Archivio dell'opera di
Arnaldo Pomodoro, Milano

L’archivio raccoglie l’intero corpus dei materiali che hanno accompagnato e segnato l’opera e l’attività di Arnaldo Pomodoro e ne documenta il percorso creativo nei suoi rapporti nazionali e internazionali con movimenti, istituzioni ed esponenti dell’arte e della cultura.
Per volontà di Arnaldo Pomodoro, è stato costruito nel tempo dallo storico staff dei suoi collaboratori seguendo passo dopo passo il suo lavoro nelle varie fasi e nei diversi ambiti di ricerca.
Esso è oggi una realtà in progress, strutturata e riconosciuta e rappresenta uno strumento vivo per la conoscenza, la comprensione e la catalogazione delle opere dell’artista e, al contempo, una fonte di informazioni e dati utili per la vicenda artistica e culturale del secondo Novecento in Italia.

Bitta Leonetti

Contenuti diversificati

L'ampiezza dell'archivio riflette la vastità delle pratiche artistiche di Pomodoro: al suo interno è possibile trovare non solo materiali relativi all'opera scultorea, ma anche alle grafiche, ai multipli, ai disegni, ai gioielli, agli studi progettuali, agli allestimenti teatrali e alle arti applicate. Sono inoltre conservati e digitalizzati gli appunti e i manoscritti autografi, nonché i carteggi con artisti e personalità importanti del mondo della cultura. Particolarmente preziosa è anche la ricca collezione di ritagli stampa e filmati che documentano l'attività del Maestro.

Una scultura, tante varianti

La gestione delle sculture richiede un’attenzione particolare perché bisogna considerare che, per ogni modello, possono essere realizzati più esemplari, quasi sempre caratterizzati da storie collezionistiche indipendenti.


Citazioni bibliografiche e fonti

La biblioteca consiste in circa 10 000 volumi e nella collezione completa dei cataloghi delle mostre dell’artista (delle personali circa 150 e delle collettive circa 500), oltre che in una grandissima quantità di riviste e pubblicazioni varie. Questo ricchissimo patrimonio viene gestito nell'applicazione personalizzata, attraverso una catalogazione di tutti i titoli noti e il censimento dei materiali fisici presenti nella biblioteca.


L'Archivio dello studio e lo sviluppo della soluzione software

L’archivio dello studio di Arnaldo Pomodoro si è sviluppato negli anni.
Fin da prima della nascita della Fondazione Arnaldo Pomodoro lo staff dello studio si è occupato della puntuale schedatiure delle opere del Maestro. Negli hanni si è tenuta traccia di tutte le attività: disegni, multipli, gioielli, grafiche, studi progettuali, arti applicate e progetti scenici e del loro corredo bibliografico e documentale. La soluzione software è stata sviluppata sulla base delle esigenze e su misura per il poliedrico Artista.
 

Sfera con sfera, 1989-1990
bronzo
ø 400 cm
Città del Vaticano, Musei Vaticani, Cortile della Pigna


“Arnaldo Pomodoro”, Palazzo Reale, Museo Poldi Pezzoli, La Triennale di Milano, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Milano, 30 novembre 2016 - 5 febbraio 2017


Il nuovo spazio dedicato ai progetti teatrali all'interno dei locali dell'Archivio Arnaldo Pomodoro



Fondazione
Arnaldo Pomodoro, Milano

 

Rotante primo sezionale n. 1, 1966
bronzo
ø 80 cm

Fondazione
Piero Manzoni, Milano
Archivio dell'opera di Piero Manzoni
Associazione culturale
Viafarini, Milano
Spazio indipendente per l’arte contemporanea
Associazione culturale
Mimmo Rotella, Milano
Mimmo Rotella Institute
Fondazione
Enrico Castellani, Milano
Archivio dell'opera di Enrico Castellani
Archivio dell'opera di
Marion Baruch, Gallarate (Varese)
Archivio dell'opera di
Livio Bernasconi, Carona (Lugano)
Fondazione
Erich Lindenberg Art Foundation, Porza (Lugano)
Archivio dell'opera di Erich Lindenberg
Archivio
K10 - Archivs, Lugano
Martin Kunz, Kunzarchive
Fondazione
Aldo Rossi, Milano
Archivio dell'opera di Aldo Rossi
Archiviazione dell'opera di
Aldo Mondino, Milano
Archiviazione dell'opera di
Aligi Sassu, Monza
Archivio dell'opera di
Bruno Di Bello, Milano
Archivio dell'opera di
Luciano Bartolini, Milano
Archivio dell'opera di
Giuseppe Uncini, Perugia
Fondazione
Baruchello, Roma

Archivio dell'opera di Gianfranco Baruchello